È ora di parlare di Boeing ✈️

Source: Google

TradeApp propone i CFD su Boeing, quindi consideriamo naturale fornire un chiarimento su come due disastrosi incidenti mortali, verificatisi nel giro di cinque mesi, abbiano influito sulle performance di mercato del gigante dell'industria aerospaziale.

Entrambi gli incidenti hanno coinvolto il suo velivolo di punta, il 737 Max 8. Dapprima, un volo Lion Air è precipitato in Indonesia a ottobre; poi, un altro velivolo nuovo di zecca di proprietà dell'Ethiopian Airlines si è schiantato all'inizio di marzo. In entrambi gli incidenti, non ci sono stati sopravvissuti. Gli inquirenti ritengono plausibile l'ipotesi che entrambi i disastri si siano verificati per motivi simili. Dopo il secondo incidente, molti paesi in tutto il mondo hanno immediatamente messo a terra le loro flotte di 737 Max. Le ultime cattive notizie sono giunte il 14 marzo, quando anche gli Stati Uniti hanno sospeso i voli degli aerei 737 Max.

Le azioni Boeing sono crollate del 3% subito dopo che il presidente Trump ha annunciato lo stop forzato degli aerei. Le azioni sono poi rimbalzate, indicando che un evento avverso di qualche tipo era sempre stato preso in considerazione, abilmente, nel prezzo delle azioni Boeing. Pur considerando quella piccola ripresa, tuttavia, dall'incidente il titolo era ancora in calo di oltre il 10% e aveva bruciato più di 25 miliardi di dollari del valore di mercato dell'azienda. (Per inciso, la performance azionaria di Boeing nella settimana successiva allo schianto dell'aereo Ethiopian Airlines offre una visione interessante quando raffrontata con l'altezza di entrambi gli incidenti.)

Il 737 Max è una sorta di cavallo di battaglia dell'azienda. Proprio lo scorso gennaio, Boeing aveva confermato la volontà di aumentare la produzione mensile di 737 Max da 52 a 57 unità, anche dopo l'incidente di ottobre. Una mossa non del tutto inattesa, dato che questi velivoli di punta rappresentano circa il 25% delle vendite totali dell'azienda.

Quindi, la domanda è: si tratta di un buon momento per investire su Boeing, considerando il drastico calo del valore delle azioni e tutto il resto? Oppure è più saggio aspettare che vengano rese pubbliche, cosa che si prevede avverrà a breve, ulteriori informazioni emerse dall'analisi delle scatole nere condotta in Francia? Anche se ci sono investitori che propugnano sia per l'una che per l'altra strategia, suggeriamo di non dimenticare che il prezzo delle azioni Boeing è più che raddoppiato negli ultimi due anni, rendendo la società la più grande realtà industriale statunitense in termini di valore di mercato. Detto questo, per Boeing le cose potrebbero peggiorare prima di migliorare, a causa di imminenti cause legali, risarcimenti alle compagnie aeree clienti e ritardi nelle consegne.

Tanto per stare tranquilli, bisogna sempre ricordare che nel trading online, e ancor di più quando si parla di CFD, è possibile ottenere un profitto anche quando un particolare asset subisce un crollo.

Il trading è rischioso. Potresti perdere il tuo investimento.