Il trading è un’arte, non una scienza! Le prime 10 regole di trading forex

Quando il Forex si muove, ti muovi
Nel Forex, i guadagni possono trasformarsi in perdite in pochi minuti. Ecco perché; devi imparare come proteggerti.
Ammettiamolo: non c'è niente di peggio che guardare il tuo trade salire di 30 punti al minuto, solo per vederlo completamente capovolto poco dopo e far scendere il tuo stop di 40 punti in meno. Devi agire in fretta, veloce come i mercati.
Meno emozioni, più logica
I commercianti che non riescono a controllare le proprie emozioni raramente effettueranno operazioni di successo e si uniranno rapidamente al 95% dei commercianti che perdono denaro in modo consistente.
Prova a controllare la paura, l'eccitazione e l'adrenalina. Rilassati e pensa logicamente, non importa se stai vincendo o perdendo.
Non rischiare mai oltre il 3,2% per operazione
Non rischiare mai tutto il tuo account solo per un trade, segui sempre le corrette tecniche di gestione del rischio.
Molti trader rischiano solo il 3,2% del loro conto per operazione. Ciascuno può calcolare la propria percentuale di rischio per operazione in base al limite massimo tollerabile.
Scegli anche un rapporto vincita / perdita corretto - una regola generale è che il rapporto vincita / perdita dovrebbe essere uguale a 2: 1 o superiore.
Per semplificare le cose, diciamo che il tuo vincitore medio è $ 30 e il tuo perdente medio è $ 15. Questo ti darebbe un rapporto di 2: 1 cioè, per ogni $ che rischi di avere una possibilità di vincere il doppio di quell'importo.
L'analisi tecnica e fondamentale vanno di pari passo
Non separarli, perché sia l'analisi tecnica che quella fondamentale possono darti un'idea di dove potrebbero essere diretti i mercati.
I fondamenti sono buoni nel dettare i grandi temi sul mercato che possono durare per settimane, mesi o anni. I dati tecnici possono cambiare rapidamente e sono utili per identificare specifici livelli di entrata e uscita.
Mantieni l'equilibrio: abbina sempre forte con debolezza
Quando un esercito forte è posizionato contro un esercito debole, le probabilità sono fortemente distorte verso la vittoria del forte esercito. Questo è il modo in cui dovresti affrontare il trading. Mantenere l'equilibrio e le probabilità a tuo favore.
Essere giusti e in anticipo significa sbagliare
Nel Forex, è tutto incentrato sui tempi. Se l'azione di prezzo si muove contro di te, anche se i motivi del tuo commercio rimangono validi, fidati dei tuoi occhi, rispetta il mercato e fai una piccola sosta. Nel mercato valutario, avere ragione ed essere precoci equivale a sbagliare. Ricorda, quando i mercati si muovono, ti muovi ma insieme.
Non aggiungere a posizioni perdenti
La differenza tra l'aggiunta a un perdente e il ridimensionamento è il tuo intento iniziale prima di piazzare la transazione. L'aggiunta a una posizione perdente che è andata oltre il punto del rischio originale è il modo sbagliato di fare trading. Ci sono, tuttavia, dei tempi in cui aggiungere a una posizione perdente è il modo giusto per fare trading.

Ad esempio, se il tuo obiettivo finale è quello di acquistare 100.000 lotti e stabilire una posizione in clip di 10.000 lotti per ottenere un prezzo medio migliore, questo tipo di strategia è noto come ridimensionamento.

Strategie sofisticate non ti vinceranno la partita
I trader principianti che si avvicinano per primi ai mercati spesso progettano strategie molto eleganti e redditizie che sembrano generare milioni. Armati di una tale ricerca stellare, questi neofiti finanziano i loro conti di trading FX e procedono prontamente a perdere tutto il loro denaro.

Perché? Perché il trading non è logico ma di natura psicologica, e l'emozione finirà per travolgere l'intelletto alla fine. La saggezza convenzionale nei mercati è che i trader dovrebbero sempre negoziare con un rapporto 2: 1 di reward-to-risk, il trader può sbagliare 6,5 volte su 10 e fare ancora soldi. In pratica, questo è abbastanza difficile da raggiungere.

Spera per il meglio e preparati al peggio
Prima di intraprendere una negoziazione, è necessario capire quale sia lo scenario peggiore e posizionare l'arresto in base a un livello monetario o tecnico. Ogni negoziazione, non importa quanto tu sia certo del suo esito, è un'ipotesi plausibile. Nulla è certo nel trading. La ricompensa, d'altra parte, è sconosciuta. Quando una valuta si muove, la mossa può essere enorme o piccola.
Sapere quando fermarsi
Ci saranno momenti in cui non capirai l'azione dei prezzi dei mercati. Se non capisci cosa sta succedendo nel mercato, è sempre meglio farsi da parte e non negoziare. In questo modo, non dovrai trovare scuse sul motivo per cui hai fatto saltare in aria il tuo account. È accettabile sostenere un drawdown del 10% se fosse il risultato di cinque trade perdenti consecutivi che sono stati fermati a una perdita del 2% ciascuno. Tuttavia, è imperdonabile perdere il 10% su una transazione perché il trader si è rifiutato di tagliare le sue perdite.